mercoledì 11 dicembre 2013

FUNGHI MISTI SURGELATI CON SPECK, SOTTOVUOTO . UN INTERESSANTE CONDIMENTO AD UN PREZZO MOLTO CONTENUTO.

E' dovere di chi si occupa dei problemi connessi alla gastronomia, di esaminare anche delle proposte convenienti che si possono trovare sul mercato, per permettere anche ad altri di poterne usufruire.
Ed ovviamente queste segnalazioni le ho anche spesso fatte per segnalare i cattivi risultati di alcuni prodotti e mettere in guardia i miei lettori.

Fatto questo breve preambolo, pur non preferendo utilizzare nelle mie preparazioni dei prodotti surgelati, vi voglio segnalare questa confezione di "funghi misti surgelati sottovuoto con speck", del peso di gr 350, al costo di Euro 3,00, ottimi per condire gr 400 di tagliatelle, cioè una pietanza per 4 persone.
E' ovvio che di funghi porcini ve ne è soltanto il 5% , gli altri sono misti,(per fortuna pochi champignons) puliti e tagliati a fette e la cosa importante è che essendo stati confezionati e surgelati sotto vuoto, non trovate nel cuocere la  confezione, quella grande quantità di acqua  che invece è presente nei funghi surgelati interi, solitamente ricoperti di abbondante brina.

Basterà quindi metterli in una padella con un paio di spicchi di aglio e 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, cuocere per quindici minuti a fuoco medio, rimestandoli un paio di volte, per ottenere un perfetto condimento.

P.S.  Volendo potreste cucinare i funghi in una padella molto grande, poi scolare la pasta al dente e subito passarla in padella a fuoco forte rimestando, per due minuti, facendo così penetrare maggiormente il condimento nelle tagliatelle.
Dimenticavo di scrivere il nome del Supermercato : "SISA" .  
www.ucmed.it

2 commenti:

Milady ha detto...

ottimo consigli: conosco questo prodotto, a volte ci accompagno anche una bistecca o il filetto di pollo!

Sergio Corbino ha detto...

Cara Milady,
grazie del consiglio e del suggerimento.
Vorrei chiederti se anche il tuo motore di ricerca è scomparso e non funziona o succede soltanto al mio ??? Non so a chi fare il reclamo!
Grazie e cordiali auguri
Sergio Corbino