sabato 4 dicembre 2010

LINGUINE AL CARTOCCIO CONDITE CON IL PESTO E I GAMBERONI

E' uno stupendo primo piatto, che può essere realizzato con successo anche da chi vive in località lontane dal mare (perché i gamberoni di taglia media surgelati sono ottimi) ed anche , ma non me ne vogliano, da chi non sa preparare il pesto, o ancora di più, da chi non ha grande dimestichezza con i fornelli, ma deve soltanto seguire alla lettera le mie istruzioni. (Ma non lo dite in giro, e vendetevela bene la perfetta riuscita di questo piatto!)

E' cosa nota che cucinare una pietanza al cartoccio è prerogativa dei grandi cuochi, e quindi voi dimostrerete a tutti i commensali che non siete da meno di uno chef con più di una "stella Michelin" !

Allora se volete seguirmi cominciamo dalla ricetta del famoso pesto genovese: Ci vuole un frullatore o (cosa molto più faticosa) un mortaio con un pestello.
Pensiamo che un frullatore ad immersione (quello che si infila in una ciotola) o del tipo un poco più grande ce lo abbiano tutti. Altrimenti regalatevelo per Natale !
Per preparare un barattolo di pesto sufficiente per condire un chilo di pasta, cioè cc 300 circa, ci vogliono:
prezzemolo fresco, lavato ed asciugato gr 50; spicchi d'aglio sbucciati 2; pinoli gr 50; basilico fresco gr 50; parmigiano grattugiato gr 60; olio extra vergine d'oliva 8 cucchiai; sale fino 1 pizzico. Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ed azionare le lame per 2 minuti.
Trasferire il pesto in un barattolo di vetro e chiuderlo, quindi metterlo al buio in frigo fino al momento di usarlo.

Altrimenti dal vostro negozio di alimentari di fiducia o nel Supermercato, lo trovate già pronto.
Potrete tutt'al più aggiungere un poco di parmigiano all'ultimo momento e un paio di cucchiai di olio. Comunque per la nostra ricetta ce ne vorranno soltanto gr 150.

INGREDIENTI per 4 persone: linguine (o fettuccelle)gr 500 (un pacco); pesto pronto gr 150; olio extra vergine d'oliva 5 cucchiai; spicchi d'aglio 2; vino bianco secco cc 125; parmigiano grattugiato gr 60; sale; gamberoni surgelati medio-grandi 12 con il guscio; carta oleata 4 quadrati da cm 30 per lato.

PROCEDIMENTO: scongelare i 12 gamberoni, eliminare la testa ed il guscio, quindi portare via il budellino che si trova sul dorso. Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata e quando bolle mettervi dentro le linguine. Scolarle quando sono trascorsi 4 minuti (a metà cottura), metterle in una ciotolona e condirle con il pesto.
Dividere equamente tutte le linguine condite sui quattro quadrati di carta oleata posizionati su quattro piatti fondi. Poggiare sopra 3 gamberoni per parte, tagliuzzare l'aglio a minute fettine e distribuirle sulla pasta, spargere sopra un cucchiaio di parmigiano per ognuno ed un cucchiaio di olio. Richiudere in parte il cartoccio ed aggiungere in ognuno due cucchiai di vino. Completare la chiusura accuratamente, mettere i cartocci su di una teglia, (che poi porterete in tavola) uno a fianco dell'altro, con la chiusura rivolta verso l'alto, (se non avete una teglia usate la piastra del forno) e mettere in forno già caldo a 200° per 10/12 minuti.
Portare in tavola la teglia con i quattro cartocci e quando li avranno aperti tutti faranno ooooooh, che buon profumino!! E subito dopo: Ma sono tante, come si fa a finirle? E non ostante la dieta dichiarata........finiscono !

2 commenti:

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Anonimo ha detto...

è una bestemmia preparare il pesto genovese con il prezzemolo questa ricetta è da bandire