giovedì 24 gennaio 2013

PASTICCIO DI LASAGNE CON VERDURE. QUALCOSA DI DIVERSO PER CARNEVALE

Un affezionato lettore  mi ha scritto una email, nella quale loda sperticatamente la ricetta della  mia lasagna napoletana che si trova  sul mio blog ( se non vado errato è  verso la fine dell'anno 2008, ma vi conviene cercarla sul motore di ricerca) , e che ha realizzato lo scorso anno con gran successo di tutti i suoi invitati, ma mi ha chiesto una ricetta vegetariana, cioè senza pomodoro e carni: cioè con verdure,  mozzarella e besciamella.

Mi sono messo subito in caccia di qualcosa di gradevole, e ho scoperto questo pasticcio di lasagne a porzioni singole, dove vi sono ingredienti che , per questa volta, lui vuole cucinare.

Ve la segnalo perché ritengo che ogni tanto sia consentito allontanarsi dalla stretta tradizione, e quindi chiedendo scusa alla Lasagna Napoletana che è realmente tutta un'altra cosa,  mi accingo poi a provarla nei prossimi giorni, ma limitando l'invito a pochi intimi......che potranno poi perdonarmi.

INGREDIENTI  per 4 /6  persone : per la pasta : farina gr 300; uova 3; olio extra vergine d'oliva 1 cucchiaio colmo; sale.
Per il ripieno :  zucchine gr 300; carote gr 250;  burrogr 50; farina 2 cucchiai;  latte fresco intero cc 300; fior dilatte o mozzarella gr 300; formaggio parmigiano grattugiato gr 150; sale e pepe.

PROCEDIMENTO :  preparare per prima cosa la pasta: sul piano da lavoro mettere la farina a fontana, al centro le uova, l'olio ed un pizzico di sale. Iniziare a mescolare i componenti con le dita, poi con le mani, impastare per tre minuti con forza e quando l'impasto è divenuto liscio ed elastico, formare una palla, ricoprirla di pellicola e tenerla da parte per almeno 30 minuti.

Intanto prepariamo il ripieno: spuntare le zucchine, lavarle ed asciugarle, poi affettarle sottilmente, tutte di uguale spessore. Farle cuocere a vapore per soli due minuti quindi metterle da parte. Pulire le carote, lavarle, pelarle e tagliarle a rondelline sottili, tutte uguali. Cuocerle a vapore per soli cinque minuti. (Le carote sono più dure delle zucchine !) 
 In una padellina mettere metà del burro, un pizzico di sale, (una macinata di pepe se gradito) le zucchine e le carote.
Cuocere per 10 minuti a fuoco dolce rimestando, quindi tenerle da parte. Tagliare a minuti cubetti tutta la mozzarella.

In un'altra padellina mettere 15 grammi di burro, la farina, farla tostare per due minuti a fuoco dolce, quindi aggiungere una metà del latte, fare cuocere rimestando velocemente, un pizzico di sale, e quando si è assorbio il latte aggiungere il resto. Continuare la cottura, sempre rimestando,  fino a raggiungere una buona densità della besciamella, togliere dal fuoco e quindi rimestare un ultimo minuto per evitare che il fondo della padella molto caldo bruci la salsa.

Riprendere ora la pasta e con il mattarello sul piano di lavoro stendere una sfoglia molto sottile. Tagliarla a quadrati da cm.10 per lato.  Far cuocere in abbondante acqua salata i quadrati, un poco per volta, e quando salgono a galla subito  scolarli e adagiarli su di uno strofinaccio pulito.

Imburrare ora una pirofila da forno, e disporvi un primo strato di lasagne. Sopra distribuire un paio di cucchiai di verdure , qualche cucchiaio di besciamella, uno di parmigiano, dei cubetti di mozzarella, altro strato di lasagne e così via, fino a terminare coprendo con della besciamella.

L'abilità del grande chef, (Tutti i miei lettori e/o lettrici  lo sono !)  è quella di saper dosare le quantità e  consumare tutti gli ingredienti,  e quindi di riuscire a tenere da parte la salsa dedicata al TOP.

 Poco prima di andare a tavola mettere la pirofila in forno già caldo  a 180° a fare cuocere il pasticcio per 20 minuti.

www.ucmed.it
Servirlo subito ben caldo.

2 commenti:

Milady ha detto...

grazie per la dritta di continuare a girare la salsa per il fondo caldo della pentola!

Sergio Corbino ha detto...

Cara Milady,
noto con piacere he sei una attenta lettrice.
Grazie e saluti affettuosi.
Sergio