venerdì 15 gennaio 2010

ROTOLO DOLCE ALLA CREMA ALL'ARANCIA




Siamo nel pieno della stagione delle arance, in cucina sta sobollendo la mia prima marmellata di arance dell'anno, con un 10% di bucce di arance amare e le scorzette di due grossi limoni, perché proprio oggi mi è finita la riserva dell'anno scorso.

Quindi ogni tanto devo alzarmi dal computer a rimestare per un minuto, poi torno alla tastiera.

Se date uno sguardo nella mia prima pagina a destra in alto, noterete che da qualche settimana vi è un "motore di ricerca" dal titolo "cerca nel blog", e lì potrete trovare la data e la ricetta della mia marmellata, ampiamente descritta.
Forse, ora che ci penso, mi sono sfuggite soltanto le scorzette di limone tagliate fini fini , messe a crudo e non bollite, come avviene invece per tutte quelle di arancia.

E ripensandoci mi sono chiesto, perché non preparare il rotolo di Pan di Spagna ben sottile, con dentro una crema all'arancia e sopra una guarnizione di marmellata?
Allora cerca che ti ricerca, ho trovato la mia ricetta, di recente da me scritta in un periodico finanziario, pochi giorni or sono: "4 settembre 1999" cioè oltre 10 anni fa.

Era da allora che non lo realizzavo e spero domattina, quando la marmellata si sarà raffreddata, di non fare una brutta figura e di riuscire a tirare fuori un rotolo perfetto.

Allora se volete provare anche voi questo semplice dolce, molto gradito a tutti e poco costoso, seguite le istruzioni e poi, quando lo avrete realizzato mandatemi un commento. Vi ringrazio fin da ora !!
--------------------------------------------
Immagine da "pentola di rame" & "Myles"
Ingredienti: per il tappetino da arrotolare: farina gr 50; zucchero gr 150; uova 4; lievito vanigliato 1/2 bustina. Per il ripieno: zucchero gr 60; tuorli d'uovo 2; latte intero gr 250; farina gr 30; burro gr 50; arance 2. Per la guarnizione: marmellata d'arancia gr 50.

Procedimento: In una terrina frullare i soli tuorli con lo zucchero, aggiungere due cucchiai d'acqua, poi incorporare la farina a pioggia e il lievito in polvere. Unirvi gli albumi montati a neve ferma, mescolando delicatamente da sotto in sopra. Foderare con carta da forno la teglia rettangolare (o quadrata) del forno, imburrarla, versarvi dentro il composto che si livellerà da solo e cuocere in forno già caldo a 190° per 15 minuti. Sfornare questo tappetino, adagiarlo su di un panno (pulito) appena umido e arrotolarlo con delicatezza, mettendolo a raffreddare.

Preparare ora la crema: in una pentola mettere il latte, aggiungervi la sola scorza (ben lavata) di un'arancia e portarla a bollore. Togliere dal fuoco e gettare via la scorza. In una terrina mescolare la farina con i soli tuorli, metà dello zucchero e lavorare per due minuti. Aggiungere il latte ormai intiepidito, un poco per volta, sempre mescolando.

Rimettere il composto nella pentola dove avete fatto bollire il latte e su fuoco dolce mescolare di continuo per un paio di minuti. Un poco per volta la crema si addenserà sotto i vostri occhi ed allora toglierla dal fuoco e versarla in una terrina. Aggiungere il resto dello zucchero, il burro, la scorza grattugiata di un'arancia ed il suo succo, mescolando rapidamente per far amalgamare il tutto.

Srotolare delicatamene il tappetino di Pan di Spagna, spalmarvi sopra tutta la crema e riavvolgerlo, sistemandolo sul piatto di portata. Guarnire con la marmellata d'arancia e porlo in frigo.

Servirlo a fette, tagliandolo sotto gli occhi dei commensali, quando si sarà ben raffreddato.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Sergio, come mi è piaciuta l'idea di Cerca nel Blog! Bravo tuo figlio.
Glo

Sergio Corbino ha detto...

Cara Glo,
grazie di essere tornata a trovarmi! Devo confessarti che stasera ho finalmente imparato a posizionare le foto sul blog.
Una volta io insegnavo delle cose a lui, ora è lui che le insegna a me! E' il normale ciclo della vita!
Un cordiale saluto
Sergio.
P.S.La marmellata di arance è venuta buonissima, con un aroma di limone stupendo !! Mi congratulo con me stesso.

Anonimo ha detto...

Sapessi quante cose imparo io da mia figlia!! (che ha solo 17 anni...)
Glo

Federica ha detto...

che buono questo rotolo!!!