giovedì 26 novembre 2009

LA LOMBATA DI MAIALE STRACOTTA NEL LATTE

Nello scrivere la ultima ricetta, relativa alle "sottili costatelle al latte e marsala", da me provata ieri l'altro, mi è tornata alla mente una ricetta di maiale al latte che sia mia madre che mia suocera, preparavano spesso e che tanto piaceva a tutti noi.

Ho dovuto fare opportune ricerche nei vecchi quaderni di mia moglie e così è saltata fuori e voglio qui riscriverla perché è una ricetta valida in tutte le stagioni e particolarmente buona. (Sempre se amate la carne di maiale).

Ingredienti: (per 6 persone) lombata di maiale senza l'osso kg 1; sale; burro gr 100; latte fresco intero cc 1500 (litri 1 e 1/2).

Procedimento: procurarsi una lombata di maiale, in un sol pezzo, legato con la refe. In una pentola oblunga mettere il burro, far rosolare su fuoco medio tutto il pezzo di carne rigirandolo con due mestoli di legno. Spruzzarlo di sale e di pepe fresco, se gradito (io il pepe non lo metto!) Versare nella pentola il latte, (che deve coprirlo interamente) mettere su il coperchio e cuocere a fuoco dolce. Deve cuocere fino a quando il latte non si sarà per buona parte consumato, lasciando al suo posto una cremina color gialla con dei piccoli grumetti di grasso. (Saranno necessarie circa un paio di ore). Togliere la pentola dal fuoco, tirare su il pezzo di carne, farlo sgocciolare nella pentola e metterlo su di un tagliere . Eliminare lo spago ed affettare sottilmente la carne con un coltello molto affilato, quindi rimettere nella pentola le fette, coperte dal sugo.
Al momento di andare a tavola rimettere la pentola su fuoco dolce e poi passare la pietanza in un piatto da portata, riscaldato in forno a 80° per una decina di minuti.

Se volete guarnire il piatto, mettere quattro fette di pan carrè nel forno, mentre si riscalda il piatto da portata, quindi tirarle fuori e tagliarle con due diagonali. Otterrete sedici triangolini che potrete mettere intorno alla pietanza e saranno molto graditi da tutti .

1 commento:

M ha detto...

Complimenti per il blog e per le appetitose ricette. Ho preparato lo stracotto per il cenone di Capodanno ed e' stato un successone, qui (vivo a Miami) la carne al latte non l'avevano mai mangiata!! un saluto, Mario Natale